​PERU INFO

1/3

Inizio > Il Perù > Presentazione del Perù

Informazioni generali

Il Perù

altitude sickness motion

Presentazione del Perù

Repubblica del Perù

 

Tipo di governo: repubblica presidenziale democratica rappresentativa
Presidente: José Pedro Castillo Terrones (dal 2021)

Festa nazionale: 28 luglio – Festa d’Indipendenza (1821).
Il potere legislativo appartiene al Congresso unicamerale composto da 130 membri eletti ogni 5 anni (nello stesso periodo durante il quale viene eletto il presidente).

presidente del peru
Bandiera del Perù

 

Fu il generale argentino José de San Martín, liberatore del Perù, a definire i colori della bandiera peruviana. L’8 settembre 1820, sbarcando nella baia di Paracas (260 km a sud di Lima) ed osservando il volo dei “parihuanas”, una specie di fenicotteri dal corpo bianco e le ali rosse, si ispirò a questi colori: rosso, bianco, rosso.

scudo bandiera peru

La bandiera con lo scudo viene esposta solamente negli edifici pubblici. Questo simbolo rappresenta le 3 grandi ricchezze naturali del Perù.

La vigogna – regno animale – è uno dei 4 camelidi americani ed è l’animale che produce la fibra più sottile al mondo. Il 90% degli esemplari presenti in America si trova in Perù.

l'albero di cinchona – regno vegetale – proviene dalle Ande orientali peruviane (al confine con l’Amazzonia). La corteccia viene utilizzata sia in medicina, in particolare per estrarre el “chinino”, una sostanza che cura la malaria, sia per produrre bevande toniche. Questa è stata una delle grandi scoperte in America.

La cornucopia d’oro – regno minerale – rappresenta le ricchezze del suolo peruviano, che nasconde oro, argento, rame, piombo, zinco, ecc.

Ai lati dello stemma sono presenti un ramo di palma a sinistra e uno di alloro a destra.

Bandiera di Tahuantinsuyo (Impero Inca)

La bandiera che simboleggia il Tahuantinsuyo (Impero Inca) fu creata da Raúl Montesinos al fine di commemorare il 25esimo anniversario della sua radio di Cusco e venne ufficialmente adottata nel 1978 da Gilberto Muñiz, sindaco di Cusco. Montesinos si ispirò alle vicende dei cronisti spagnoli che descrissero le bandiere inca con i colori dell’arcobaleno.

tahuantinsuyo

Oggigiorno vi è un acceso dibattito sulla veridicità di queste descrizioni del periodo Inca: alcuni storici affermano che si tratti di un’invenzione del XX secolo dato che gli Inca non avevano nessuna bandiera. Tuttavia, molti cornisti del XVI e XVII parlano di “unanchas”, una parola quechua traducibile con “standard”, descrivendo con dettagli accurati le bandiere Inca come ad esempio Bernabé Cobo nel suo libro “Historia del Nuevo Mundo” (1609). Disegni di bandiere multicolore dipinte su ceramica si possono trovare anche in pitture del XVI secolo in cui sono presenti anche Inca che le tengono come bandiere.

Confusione con la bandiera gay 

Una bandiera quasi identica fu disegnata da Gilbert Backer nel 1978 (nello stesso anno dell’approvazione ufficiale da parte del sindacato di Cusco) per la comunità gay a San Francisco (Stati Uniti). All’inizio aveva 8 colori come quella di Cusco contando anche il rosa che simboleggia la sessualità. Più tardi, rosa e celeste furono tolti e la bandiera rimase con 6 colori (7 per la bandiera di Tahuantinsuyo).

bandiera arcobaleno rainbow talvolta
Divisione amministrativa

 

Il Paese è suddiviso in 24 dipartimenti (più una provincia costituzionale di El Callao) che a loro volta sono divisi in province e ulteriormente frazionati in distretti.

Le città più importanti sono:

Popolazione peruviana

33,035,000 abitanti (stima di giugno 2021)

Fonte: Instituto Nacional de Estadísticas e Informáticas INEI

cermal editions